A Candela un bagno di folla per il Volo della Befana e gli “Arteteca”

A Candela un bagno di folla per il Volo della Befana e gli “Arteteca”

In migliaia hanno raggiunto il comune dauno per festeggiare l’Epifania. Il Sindaco Gatta “Anche sui Monti Dauni il turismo è possibile.”

E’ stato un vero e proprio bagno di folla quello a cui ha assistito Candela per l’evento conclusivo del ricco programma di eventi natalizi dell’ormai noto format “Candela, il Paese del Natale”. Ieri, venerdì 6 gennaio, sono stati tantissimi i visitatori che hanno raggiunto il comune dauno per assistere allo spettacolare volo della Befana e all’esibizione del duo comico “Arteteca”.

Una serata davvero eccezionale, con Piazza Plebiscito e Corso Vittorio Emanuele letteralmente invasi dai tantissimi turisti che hanno assistito con stupore e meraviglia alla discesa della Befana dal campanile della Chiesa Madre, uno spettacolo unico nel suo genere, realizzato in collaborazione con il “Gruppo Speleologico San Giovanni Rotondo”.

‘E stata una serata davvero emozionante. Candela ha accolto migliaia di visitatori che hanno festeggiato con noi la conclusione delle festività natalizie. Vedere dal palco il bagno di folla in attesa che iniziasse il volo della befana è stato uno spettacolo nello spettacolo.” ha dichiarato il Sindaco di Candela, Nicola Gatta ‘Quello di ieri è stato il giusto finale di un’edizione di Candela, il Paese del Natale davvero eccezionale. Abbiamo lavorato tanto ma i risultati ci hanno ripagato di tutto l’impegno profuso. I flussi turistici di queste settimane hanno sicuramente prodotto un ritorno economico per le nostre attività commerciali, e non solo, tanto più importante se si pensa al difficile biennio che ci siamo lasciati alle spalle. Tutto questo dà il senso dell’impegno che questa Amministrazione sta portando avanti per la crescita del territorio. Ieri sera ci siamo dati appuntamento all’edizione 2023, per il decennale di questo format di successo. Ringrazio ancora una volta coloro che hanno permesso tutto questo: le realtà associative, su tutte la Pro Loco e l’Aps Candela Promozione, i tanti collaboratori che a vario titolo hanno lavorato all’evento, i volontari di Protezione Civile, gli Agenti di Polizia Locale e le forze dell’ordine, gli Operatori Ecologici e tutti i cittadini di Candela che hanno dimostrato, come sempre, grande spirito di collaborazione e ospitalità.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *